Home » blog » Ristrutturazioni » Come Ristrutturare un Bancone Bar?

Vuoi rinfrescare il tuo locale partendo dal bancone? Il bancone di un bar è un elemento fondamentale, uno dei primi elementi che saltano all’occhio al tuo cliente e quel posto in cui i più frettolosi prendono un caffè.

Avere un bancone bar poco funzionale può essere controproducente! Ecco 3 consigli per ristrutturare il bancone del tuo locale e renderlo più comodo ed esteticamente bello.

Ristrutturare un bancone a partire dalla tua clientela

Prima di ragionare sul budget che hai a disposizione per i tuoi lavori di risistemazione, cerca di capire la tua clientela. Se offri colazioni e caffè da bere in velocità avrai bisogno di un bancone lungo e spazioso, mentre se il tuo punto di forza sono i pranzi, allora il bancone avrà un’importanza secondaria rispetto allo spazio per tavoli e sedie comode.

Come Ristrutturare un Bancone Bar 1

Illuminazione

Uno dei punti di forza del tuo bancone bar è sicuramente l’illuminazione: cerca di posizionare le luci al di sopra dei punti che vuoi illuminare, sia per praticità che per donare un’estetica accattivante. Inoltre, scegli delle vetrine con luci interne così da esporre al meglio il contenuto!

Come Ristrutturare un Bancone Bar 2

Il retro del bancone

A seconda dell’uso del tuo spazio, che sia indicato per cocktail piuttosto che per le colazioni, la parete posizionata dietro al tuo scaffale è fondamentale. Se hai bisogno di posizionare le macchine per le tue preparazioni cerca di organizzarle non solo perché siano funzionali ma anche per rendere il tuo spazio ancora più accattivante.

Se, invece, offri aperitivi e cocktail sfrutta la parete per ospitare le tue migliori bottiglie!